Con questa importante iniziativa, finanziata dalla Regione Veneto con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, patrocinata dal Comune di Monselice e promossa dall’Augusta Contrada di Marendole in collaborazione con il Sindacato Labor si vuole offrire ai giovani, ai disoccupati, alle donne in attesa di una occupazione e a chi sta cercando un’opportunità di lavoro un percorso che permette di acquisire le competenze per avviare un’attività autonoma.

Il progetto Artibus sta coinvolgendo diverse amministrazioni locali, associazioni di volontariato e di promozione turistiche, centri per anziani perché è un percorso che mira alla riscoperta delle arti e dei mestiri del territorio grazie al trasferimento delle competenze degli artigiani.

Il 1° Novembre lo staff di Artibus ha presentato al pubblico alcuni artigiani volontari Artibus   e coinvolto i presenti che hanno potuto verificare con mano le opportunità del progetto.

Per tutto il mese di Novembre saranno aperte le iscrizioni.

Il Form è presente sul sito www.laborartibus.it