In una situazione economica difficile come l’attuale ai fini della ripresa è importante attuare una politica economica espansiva mediante il taglio delle tasse e delle imposte a carico delle imprese e dei cittadini.

Rilanciare gli investimenti pubblici per incentivare la produzione di beni collettivi materiali e immateriali (infrastrutture, ricerca, tutela ambientale, istruzione, salute).

Le risorse per l’abbattimento delle tasse potranno essere reperite mediante il taglio degli enormi sprechi che si annidano nelle pubbliche amministrazioni e nelle migliaia di municipalizzate sparse nel Paese.