“E’ un grande risultato ottenuto grazie all’impegno del Labor” è stato questo il commento di Danilo Maron, nostro Segretario Nazionale. Finalmente, dopo una lunga battaglia durata quasi cinque, anni siamo giunti ad un epilogo, il Tribunale di Padova ha condannato l’imputato nigeriano a un anno e otto mesi per violenza sessuale e il datore di lavoro nella veste di responsabile civile. Il nostro sindacato si è distinto sin dal 2017 per la tutela non solo del lavoro ma anche della “dignità dei lavoratori”.